Installing openSUSE-Linux 11.1 live from the USB stick   Leave a comment

Requisiti:

Chiavetta USB  di 1 Gb  e deve essere formattata con un filesystem di tipo fat16 o fat32

Software syslinux con il pacchetto webpin

Copiare poi il contenuto sulla chiavetta USB con il software  Acetoneiso installandolo direttamente da Webpin oppure ricorrere ai soli comandi messi a disposizione dalla shell.

# mkdir /mnt/iso /mnt/flash
# mount -o loop openSUSE-11.1-KDE4-LiveCD-i686.iso /mnt/iso
# mount /dev/sc1 /mnt/flash
# cp -R /mnt/iso/* /media/flash

la chiavetta a partizione unica ci è data /dev/sdc1, se doveste averne uno solo, 
molto probabilmente il file sarebbe stato /dev/sdb1, potete comunque controllare voi stessi 
tramite il comando fdisk -l lanciato da root.

Spostare il contenuto della cartella 
boot/i386/loader nel percorso della penna USB. 
Rinominare il file isolinux.cfg in syslinux.cfg.
Il contenuto del file config.kde.isoclient va copiato nel file config.isoclient

Per rendere avviabile il supporto fisico 
in tutti i sistemi operativi,in syslinux usiamo 
la console testuale; per il sistema Window, 
sostituite ad H la lettera relativa alla vostra unità.

Infine riavvio del sistema.

Pubblicato settembre 2, 2009 da darkicarus in Ambiente Linux, HowTo e Tutorial

Taggato con , ,

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: